Giovanni Strinna - Università di Sassari

 

Ricercatore a tempo determinato, dal marzo 2014, presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari nel settore L-FIL-LET/09 Filologia e linguistica romanza, Giovanni Strinna insegna Filologia Romanza e Linguistica e Filologia della Sardegna.

Ha conseguito la laurea in Lettere presso l’Università degli Studi di Milano nel 2003 (votazione: 110 e lode) e il Dottorato di ricerca europeo presso la Scuola di Dottorato Europea in Filologia Romanza (Università di Siena e università consorziate: Milano, Pavia, Paris IV-Sorbonne, Zürich, Santiago de Compostela, I.U.S.S. Pavia, Collége de France, Fondazione Ezio Franceschini), con il giudizio “eccellente”.

Ha conseguito altresì, nel 2014, l’Abilitazione Scientifica Nazionale a professore di II fascia nel settore concorsuale 10/E1 Filologie e letterature mediolatina e romanze.

I suoi principali interessi di ricerca riguardano i temi e le forme della poesia romanza delle origini, la letteratura religiosa in area francese e italiana (omeliari, laudi e libri delle confraternite), la documentazione in volgare sardo in grafia greca e latina, il plurilinguismo, i rapporti tra scrittura e tradizioni orali.

 

Incarichi didattici presso l’Università degli studi di Sassari

 

A.A. 2009-2010: docente a contratto del laboratorio di Lingua Italiana di base.

A.A. 2012-2013 e 2013-1014: docente a contratto di Paleografia Latina (6CFU).

A.A. 2014-1015 e 2015-2016: docente di Filologia Romanza (6 CFU) e di Paleografia Latina (6 CFU).

A.A. 2016-2017: docente di Filologia Romanza per il corso di laurea triennale (6 CFU) e per il corso magistrale (6 CFU), docente di Filologia e Linguistica della Sardegna (12 CFU) per il corso magistrale.

 

Altri incarichi

 

Dal 2004 al 2007: cultore della materia presso la cattedra di Filologia romanza dell’Università degli Studi di Milano.

Dal 2015 al 2016: membro della commissione per l’orientamento presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione dell’Università di Sassari.

Dal 2016: referente per la Qualità nel consiglio di Corso di laurea in Lettere moderne e industria culturale (Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari).

 

Progetti di ricerca

 

2008-2009: borsa di studio d. Regione Sardegna Percorsi di rientro, “La tradizione manoscritta delle confraternite sarde dei Disciplinati”.

2010-2011: borsa di ricerca della Regione Sardegna, bando Giovani Ricercatori, “Il libro della confraternita di S. Croce di Borutta”.

2012-2013: assegno di ricerca presso l’Università degli Studi di Sassari “Alle radici dell’identità. Linguaggi e rappresentazioni del potere nella Sardegna medievale”.

14.03.2014-: “Futuro in Ricerca 2013” Identità e alterità nella letteratura dell’Europa medievale: lessico, topoi, campi metaforici, responsabile di unità.

2017-2018: Progetto della Regione Sardegna (Legge Regionale 7 agosto 2007, n.7) “Un’inedita trattatistica quattrocentesca sulla Terrasanta”, responsabile scientifico e P.I.

 

Principali pubblicazioni

 

Monografie

 

Soddu A., Strinna G. (a cura di), Il Condaghe di S. Pietro di Silki, Nuoro, Ilisso (Bibliotheca Sarda), 2013, 462 pp.

Strinna G. (a cura di), «Viandes esperiteiles». Sermoni del XIII sec. dal ms. BnF fr. 1822. Edizione critica, introduzione e note a cura di Giovanni Strinna, Roma, il Bagatto, 2011, 208 pp.

 

Contributi in volumi collettanei

 

Strinna G., Il manoscritto BUC 1211 e Glossario, in Carta de Logu dell’Arborea. Nuova edizione secondo il manoscritto di Cagliari (BUC 211), a cura di G. Lupinu, con la collaborazione di G. Strinna, Cagliari, Centro di Studi Filologici Sardi, 2010, pp. 27-46 e pp. 209-264.

Strinna G., La composizione materiale del codice di S. Pietro in Silki, in Historica et Philologica. Studi in onore di Raimondo Turtas, a cura di M.G. Sanna, AM&D, Cagliari, 2012, pp. 227-247.

Strinna G., Il monachesimo femminile nella Sardegna medievale, in «Per Sardiniae insulam constituti». Gli ordini religiosi nel Medioevo sardo (Vita regularis. Ordnungen und Deutungen religiösen lebens im Mittelalter, Abhanlungen 62), a cura di P. Piatti e M. Vidili, Münster, Lit Verlag, 2014, pp. 105-130.

Strinna G., Una testimonianza della lingua genovese a Sassari: gli statuti della confraternita di S. Croce (sec. XV), in Ricerca in vetrina. Originalità e impatto sul territorio regionale della ricerca scientifica di dottorandi e dottori di ricerca, a cura di G. Colucci et alii, Milano, FrancoAngeli 2015, p. 620-627.

 

Contributi in atti di convegno e in riviste

 

Strinna G., Le fate eredi di Diana. La magistra e le sue sociae, in Fate. Madri, amanti, streghe. Atti del XVI Convegno Internazionale (Genova - Rocca Grimalda, 16-18 settembre 2011), a cura di S.M. Barillari, Alessandria, Edizioni dell’Orso, 2012, pp. 273-289.

Strinna G., Ierofanie. Saccargia e la topica delle leggende di fondazione delle chiese sarde, in I 900 anni della Basilica della SS. Trinità di Saccargia. Atti del convegno di studi per il novecentenario (Codrongianos, 15 dicembre 2012), Sassari, Edes, 2014, pp. 247-277.

Strinna G., Il Contrasto della Zerbitana e la satira del dialetto marinaresco campano, in La Parola del Testo, 12/1 (2006), pp. 119-152.

 

Strinna G., «Amor rusticorum». Fortuna del canone rusticale tra poesia popolare e culta, in L’Immagine Riflessa, 15/1 (2006), pp. 61-81.

Strinna G., Cultura e spiritualità cistercense in una raccolta di sermoni in vallone, in Romania, 126/3-4 (2008), pp. 43-70.

Strinna G., Un’inedita carta sardo-greca del XII secolo nell’Archivio Capitolare di Pisa, in Bollettino di Studi Sardi, 3 (2010), pp. 24-44.

Strinna G., «Chi guasta l’altrui cose». Lettura della Canzone del basilico, in L’Immagine Riflessa, 19/1-2 (2010), pp. 247-265.

Strinna G., La Somme le roi par Frère Laurent, éd. par Édith Brayer et Anne-Françoise Leurquin-Labie, Paris, Publications de la SATF, 2008, in Revue Critique de Philologie Romane, XI (2010), pp. 17-25.

Strinna G., L’abbazia di S. Maria di Asca e la sua dipendenza sarda di S. Pietro in Silki (Sassari), in Bollettino Storico Pisano, 80 (2011), pp. 107-126.

Strinna G., Laneri M.T., I pellegrinaggi in Terrasanta dei monaci Pietro de Sardinea e Mauro Lapi. Tra trattatistica e agiografia, in Nuova Rivista Storica, 100/II (2016) pp. 603-638.

 

Curatele

 

Strinna G. e Vidili M. (a cura di), I 900 anni della Basilica della SS. Trinità di Saccargia. Atti del convegno di Studi (Codrongianos, 15 dicembre 2012), Sassari, 352 pp.

Dino Manca (Direttore)

Nicola Tanda

Edkar Radtke

Attilio Mastino

Giuseppe Marci

Alessandro Pancheri

Luigi Matt

Franco Brevini

Daniele Piccini

Maurizio Fiorilla

Mauro Sarnelli

Bruno Pischedda

Maria Carosella

Gabriella Macciocca

Silvia Chessa

Antonio di Silvestro

Anna Maria Piredda

Duilio Caocci

Tania Baumann

Giovanni Strinna

Maria Teresa Laneri

Loredana Salis

Giambernardo Piroddi

Antonio Soro

CONTATTI

COLLANA

FILOLOGIA DELLA LETTERATURA DEGLI ITALIANI - Collana di Filologia, linguistica e critica letteraria

  • Email: filologiaitaliani@libero.it

DIRETTORE

Dino Manca - Professore associato di Filologia della letteratura italiana

  • Email: dinomanca@uniss.it
  • Cel: 3381550756

POLO UMANISTICO UNIVERSITÀ DI SASSARI

DIPARTIMENTO DI STORIA, SCIENZE DELL’UOMO E DELLA FORMAZIONE

  • Indirizzo: Via Maurizio Zanfarino 62
  • Tel: +39 079 229602
  • Fax: +39 079 229603
  • Sito web: www.uniss.it

DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE E SOCIALI

  • Indirizzo: Via Roma 151
  • Tel: + 39 079 229871

EDES - Editrice Democratica Sarda

  • Sede legale: Piazzale Segni, 1- 07100 Sassari
  • Tel: 079 262236
  • Email: edesuperstar@yahoo.it

Stampa: T.A.S. - Tipografi Associati Sassari

  • Indirizzo: Z.I. Predda Niedda Sud strada 10 - 07100 Sassari
  • Tel: 079 262221
  • Email: tipografiatas@gmail.com
Top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su "cookies policy".