Attilio Mastino - Università di Sassari

 

Attilio Mastino (Bosa 1949), già rettore dell’Università degli studi di Sassari dal 2009 al 2014, insegna Storia Romana nel corso di laurea in Beni Culturali e nel Dipartimento di Storia, Scienze dell’Uomo e della Formazione.

Laureato in Lettere Classiche a Cagliari col massimo dei voti e la pubblicazione della tesi, si è specializzato in Giornalismo a Urbino e in Studi Sardi a Cagliari. Ha studiato a Parigi (École Normale Supérieure e Paris I-Sorbonne sotto la direzione di André Chastagnol, Marcel Le Glay, René Rebuffat), Bordeaux (seminari di epigrafia e informatica presso il Centre Pierre Paris-Ausonius) e Tunisi (Institut National du Patrimoine, in collaborazione con Azedine Beschaouch e M'hamed Fantar). Dopo aver lavorato per dieci anni presso l'Università di Cagliari, ha diretto a Sassari il Dipartimento di Storia, il Centro sulle province romane, la Facoltà di Lettere e Filosofia, il Dottorato di ricerca "Il Mediterraneo in età antica".

Per un decennio Pro rettore con delega alla ricerca. Rettore dell’Università di Sassari per il triennio 2009-10, 2010-11, 2011-12. Mandato prorogato dalla legge 240/2010 fino al 31 ottobre 2014. È oggi un epigrafista con incarichi a livello internazionale e dirige gli scavi archeologici di Uchi Maius in Tunisia. Fondatore e presidente da 30 anni del Comitato organizzatore dei Convegni su L'Africa Romana, ha ottenuto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui l'"Onorificenza dello storico arabo" con medaglia d'oro concessa dall'Unione degli storici arabi (Ittihad al-Mu’arrihin al-Arab). Membro di diverse società scientifiche ed accademie, è condirettore di “Epigraphica” e collabora ad alcune riviste scientifiche.

Ha varie esperienze amministrative, come quella di Assessore all'am-biente della Provincia di Nuoro nei primi anni '90; in precedenza ha amministrato l'Unità Sanitaria Locale di Macomer e il Comune di Bosa. Si è lungamente impegnato nel volontariato, rivestendo incarichi regio-nali in associazioni cattoliche, sportive, turistiche e ambientali. Autore di oltre 300 pubblicazioni scientifiche, ha studiato la storia e l'epigrafia della Sardegna antica, scoprendo documenti originali sulla Corsica, l'Africa Proconsolare, la Numidia, la Mauretania, la Tripolitania e la Cirenaica in età romana, dedicandosi più in generale agli imperatori romani da Nerone a Caracalla, da Diocleziano a Costantino.

 

LE OPERE PRINCIPALI

 

1. Gli Acta urbis. Il "giornalismo" nell'antica Roma, Montefeltro, Urbino 1978, pp. 1-82.

2. Cornus nella storia degli studi (con catalogo delle iscrizioni rinvenute nel territorio del co-mune di Cuglieri), Società Poligrafica Sarda, Cagliari 1979 (1982, 2a ed.), pp. 1-243 e tavv. I-LXXIV.

3. Le titolature di Caracalla e Geta attraverso le iscrizioni. Indici (Studi di Storia Anti-ca dell'Università di Bologna, 6), CLUEB, Bologna 1981, pp. 1-207.

4. Bosa in età giudicale. Nota sugli affreschi del Castello di Serravalle, Gallizzi, Sassari 1991

5. Turris Libisonis (Sardegna archeologica, guide ed itinerari, 23), in collabora-zione con C. Vismara, Delfino, Sassari 1994.

6. Mare Sardum. Merci, mercati e scambi marittimi della Sardegna antica (Tharros felix, 1), Carocci, Roma 2005 (in collaborazione con P.G. Spanu e R. Zucca).

7. Storia della Sardegna antica (La Sardegna e la sua storia, 2), Edizioni il Maestrale, ISBN 88-86109-98-9, Nuoro 2005, con la collaborazione di Piero Bartoloni, Giovanni Lupinu, Paola Ruggeri, Pier Giorgio Spanu, Raimondo Zucca.

8. Storia della Sardegna, in collaborazione con M. Brigaglia e G.GF. Ortu, in La Grande Enciclopedia della Sardegna, 11, Bari 2007.

9. Il titolo di “Magno” dalla Repubblica all’Impero al Papato, Giovanni Paolo Magno, I Quaderni dell’”Archivio Giuridico”, 2, a cura di :M. Baccari e A. Mastino, Mucchi editore Modena 2010.

10. Tharros felix 4, a cura di A. Mastino. P.G. Spanu, A. Usai, R. Zucca, Carocci, Roma 2010.

11. Tharros Felix, 5, in collaborazione con Pier Giorgio Spanu e Raimondo Zucca, Carocci, Roma 2013, pp. 1-591

12. Quei nostri cinque magnifici anni (2009-2014), Carocci Roma 2014, pp. 1-727

 

I LAVORI PIÙ RECENTI:

 

Le province occidentali durante la repubblica, in Storia del Mediterraneo nell’antichità, IX-I secolo a.C., a cura di M. Guidetti, Jaca Book, Milano 2004, pp. 320-347 e 410-411;

La naissance de la culture épigraphique latine en Africa, in Débuts de l’écriture au Ma-ghreb, Actes des colloques organisés à Casablanca par la Fondation du Roi Abdul-Aziz Al Saoud pour les Etudes Islamiques et le Sciences Humaines les 17-18 janvier et 18-19 avril 2002, M.H. Fantar, A. Siraj edd., Casablanca 2004, pp. 191-221 (in collabora-zione con R. Zucca);

La Libia dai Garamanti a Giustiniano, in L’Africa romana XV, Tozeur 2002, Roma 2004, pp. 1995-2024 (in collaborazione con R. Zucca);

I miti classici e l’isola felice, in Logos peri tes Sardous, Le fonti classiche e la Sardegna, a cura di Raimondo Zucca, Carocci, Roma 2004, pp. 11-26;

Il viaggio di Theodor Mommsen e dei suoi collaboratori in Sardegna per il Corpus Inscriptionum Latinarum, in Theodor Mommsen e l’Italia, Atti dei Convegni Lincei, 207, Accademia Nazionale dei Lincei, Roma 2004, pp. 227-344 (anche in “Diritto @ Storia, Rivista internazionale di Scienze Giuridiche e Tradizione Romana” 3, maggio 2004, Tradizione romana, pp. 1-86), con la collaborazione di Rosanna Mara e di Elena Pittau;

Il culto della Gens Septimia a Bulla Regia: Settimio Severo e Caracalla in tre basai ine-dite degli Agrii, dei Domitii e dei Lollii, in Epigrafia di confine. Il confine dell’Epigrafia. Atti del Colloquio AIEGL-Borghesi 2003, a cura di M.G. Angeli Bertinelli e A. Donati (Epigrafia e Antichità, 21), Fratelli Lega Editori, ISBN -88-7594-023-1, Faenza 2004, pp. 371-414 (in collaborazione con M. Khanoussi).

Tharros Felix 2, Carocci 2006, pp. 1-271 (in collaborazione con Pier Giorgio Spanu e Raimondo Zucca)

Corsica e Sardegna in età antica, in La transmission de l’idéologie impériale dans l’occident romain, M. Navarro Caballero, J.-M. Roddaz edd., Colloque CTHS, Bastia 2003 (Ausonius Éditions, Études 13, Actes des Congrès Nationaux des sociétés historiques et scientifiques du Comité des travaux historiques et scientifiques), Bordeaux-Paris 2006, con la collaborazione di P. Ruggeri, P.G. Spanu e R. Zucca, pp. 309-326.

L'horologium offerto al pagus civium Romanorum ed alla civitas di Numluli, in Misurare il tempo, misurare lo spazio, Atti del Colloquio AIEGL – Borghesi 2005 (Epigrafia e antichità, 25), a cura di M.G. Angeli Bertinelli e A. Donati, Faenza 2006, pp. 123-162 (in collaborazione con Valentina Porcheddu).

L’imperatore pacator orbis, in A. Ibba, Scholia Epigraphica, Studi di storia antica e di archeologia, 2, Ortacesus 2006, pp. 117-150 (in collaborazione con A. Ibba).

La risurrezione della carne nelle iscrizioni latine del primo cristianesimo, in Dizionario di Spiritualità Biblico-Patristica diretto da S.A. Panimolle, 45, Morte-risurrezione nei Pa-dri, Borla, Roma 2007, pp. 289-332

Una traccia della persecuzione dioclezianea in Sardegna ? L’exitium di Matera e la su-sceptio a sanctis marturibus di Adeodata nella Turris Libisonis del IV secolo, “San-dalion, Quaderni di cultura classica, cristiana e medievale”, 26-28, 2007, pp. 155-203

Il più antico miliario dalla Sardegna dalla strada a Tibulas Sulcos, in Contributi all’epigrafia d’età augustea, Actes de la XIIIe rencontre franco-italienne sur l’épigraphie du monde romain, Macerata, 9-11 settembre 2005, a cura di G.F. Paci, Tipigraf, Tivoli 2007, pp. 277-314, in collaborazione con A. Corda

Le proprietà imperiali della Sardinia, in Le proprietà imperiali nell’Italia romana. Econo-mia, produzione, amministrazione, Atti del Convegno Ferrara-Vogjhiera 3-4 giugno 2005, a cura di D. Pupillo (Quaderni degli Annali dell’Università di Ferrara, Sezione Storia, 6), Casa editrice Le Lettere, Firenze 2007, pp. 93-124 (in collaborazione con Raimondo Zucca).

Nuove scoperte epigrafiche in Africa Proconsolare: Uchi Maius, Uchi Minus, Thibaris, Thugga, in Acta XII Congressus internationalis Epigraphiae Graecae et Latinae, Barcelo-na 2003, Barcelona 2007, pp. 941-952, in collaborazione con M. Khanoussi, C. Cazzona, E. Ughi

Il Museo Archeologico dell’Università di Sassari nell’Ottocento: la visita di Theodor Mom-msen e la direzione di Ettore Pais, in “Annali di storia delle Università italiane”, CLUEB, 11, 2007, pp. 381-413

Il dibattito sull’agorà degli Italici a Delo: un bilancio retrospettivo fra ideologia e urbanistica, in Le perle e il filo. A Mario Torelli per i suoi settanta anni, Osanna edizioni, Lavello 2008, pp. 233-242

Negromanzia, divinazione, malefici nel passaggio tra paganesimo e cristianesimo in Sardegna: gli strani amici del preside Flavio Massimino, in Epigrafia romana in Sardegna. Atti del I Convegno di studio, Sant’Antioco, 14-15 luglio 2007 (Incontri insulari, I), a cura di F. Cenerini e P. Ruggeri, Carocci Roma 2008 (con la collaborazione di T. Pinna), pp. 41-83

La romanizzazione dell’Ogliastra, in AA.VV., Ogliastra. Antica cultura – nuova provin-cia, Storia e società, I, La storia, Zonza editori, Nuove Grafiche Puddu, Ortacesus 2008, pp. 45- 63 (in collaborazione con Paola Ruggeri).

Camillo Bellieni e la Sardegna romana, in Sesuja Vintannos. Antologia della rivista a cura di Antonello Nasone in occasione dei Ventennale della fondazione dell’Istituto di studi e ricerche Camillo Bellieni, Quaderni,, 5, Sassari 2009, pp. 135-171 (in collaborazione con P. Ruggeri);

La viabilità della Sardegna romana. Un nuovo praetorium a Sas Presones di Rebeccu a nord della biforcazione Turris-Olbia ?, in Palaià Filìa. Studi di topografia antica in onore Giovanni Uggeri, a cura di Cesare Marangio e Giovanni Laudizi, Mario Congedo editore, Galatina 2009, pp. 555-572 (in collaborazione con Paola Ruggeri).

La Sardegna dalle origini all’età vandalica nell’opera di Giuseppe Manno, “Studi Sardi”, XXXIV, 2009, pp. 271-300.

Il Gabinetto archeologico e il Museo dell’Università nell’Ottocento, in Storia dell’Università di Sassari, a cura di A. Mattone, II, Ilisso, Nuoro 2010, pp. 188-205

Decolonizzazione, identità nazionale e patrimonio: la memoria del passato pre-islamico nei paesi del Maghreb, in Sviluppo e saperi nel Mediterranea, a cura di Romina Deriu, Atti a partire dal Convegno “Saperi meditrerranei e sviluppo. Tra memoria e tra-smissione”, Sassari, 2-3 aprile 2009, Francio Angeli, estr. anticipato, pp. 3-32.

Urbes et rura. Città e campagna nel territorio oristanese in età romana, in Oristano e il suo territorio, 1, Dalla preistoria all’alto Medioevo, a cura di Pier Giorgio Spanu e Raimondo Zucca, (in collaborazione con Raimondo Zucca), Carocci, Roma 2011, pp. 411-601

In Sardinia tituli scribuntur et immagine sculpuntur, in L’officina epigrafica roma-na, in ricordo di Giancarlo Susini, a cura di A. Donati e Gabriella Poma, Fratelli Lega Editori, Faenza 2012, ISBN 978-88-7594-104-8 (in collaborazione con Raimondo Zucca), pp. 393-428

I paesaggi costieri della Neapolis dell’Africa Proconsolare e della Neapolis della Sardinia, in Evoluzione delle civiltà lungo le vie del Mediterraneo. Un modello di sviluppo ecocompatibile per la salvaguardia del mare e la valorizzazione della fascia costiera, XXXIII Forum In-terdistrettuale della Fascia Costiera Ligure-Tosco-Laziale e della Sardegna, Distretto 2080 Rotary International, Studio Stampa Nuoro, 2012 (in collaborazioone con Raimondo Zucca), pp. 25-36

Patrimonio identitario e fallimento del regionalismo: gli scritti giornalistici di Giovanni Lilliu, in La ricerca come passione. Studi in onore di Lorenzo Del Piano, a cura di Francesco Atzeni, Carocci editore, Roma 2012, pp. 481- 495

D’Uchi Maius à Rome en passant par Pouzzoles. A propos de nouvelles découvertes épigra-phiques à Henchir Douamis, en Tunisie, in Colons et colonies dans le monde romain, Etudes réunies pae Ségolène Demougin et John Sched (Collection der l’Ecole Française de Rome, 456), Roma 2012, ISBN 978-2-7283-0912-2, pp. 147-188 (in collaborazione con Mustapha Khanouss)

L’utilisation del’eau en Afrrique du Nord dans le passé, in A. Ibba, Ex oppida et ma-palibus. Studi sulle città e le campagne dell’Africa romana, con il contributo di Attilio Mastino e Raimondo Zucca (Roma e i provinciali, 1), Sandhi, Ortacesus 2012, pp. 53-74 (in collaborazione con A. Ibba)

299. La pastorizia nel Nord Africa e in Sardegna in età romana, in A. Ibba, Ex oppi-da et mapalibus. Studi sulle città e le campagne dell’Africa romana, con il contributo di Attilio Mastino e Raimondo Zucca (Roma e i provinciali, 1), Sandhi, Ortacesus 2012, pp.75-99 (in collaborazione con A. Ibba)

Communautés urbanes en Afrique Méditerranéenne à l’époque romaine, in A. Ibba, Ex oppida et mapalibus. Studi sulle città e le campagne dell’Africa romana, con il contri-buto di Attilio Mastino e Raimondo Zucca (Roma e i provinciali, 1), Sandhi, Ortacesus 2012, (in collaborazione con A. Ibba e R. Zucca), pp. 133-147

Tripolitania e Cirenaica: un futuro per il patrimonio, in For the Preservation of the cultural Heritage in Libya. A Dialogue among Institutions, Proceedings of Conference, 12-2 July 2001, Caserta (Kyrana, Libya in the ancient World, 1), Pisa-Roma, Fabrizio Serra editore 2012, pp. 25-26

Absentat(us) Sardinia. Nota sulla missione di un distaccamento della II Cohors vigi-lum Philippiana presso il procuratore P. Aelius Valens il 28 maggio 245 d.C., in L’Africa Romana,XIX. Trasformazioni dei paesaggi del potere nell’Africa settentrionale fino alla fine del mondo antico, a cura di M.B. Cocco, A. Gavini, A. Ibba, Carocci, Roma 2012, pp. 2211-2224; anche in Ruri mea vixi colendo. Studi in onore di Franco Porrà raccolti da A.M. Corda e P.G. Floris, Sanluri 2012, pp. 339-352

La constitutio del Forum Traiani in Sardinia nel 111 a.C., “Journal of Ancient Topography – Rivista di Topografia antica”, XXII, 2012, edited by Giovanni Uggerri, Mario Congedo editore, pp. 31-50 (in collaborazione con Raimondo Zucca)

La “Pax Flavia” dopo il “Bellum Iudaicum”: una “evocatio” ? in Historica e philologica, Studi in onore di Raimondo Turtas a cura di M. G. Sanna, AM&D Edizioni, Cagliari 2012 (Collana Agorà), pp. 25-47

L'imperatore pacator orbis, in Pignora amicitiae. Scritti di storia antica e storiografia offerti a Mario Mazza a cura di M. Cassia, C., Giuffrida, C. Molè, A, Pinzone, III (Sstoria e politica 99), Catania 2012 (2014), pp. 139-212, in collaborazione con Antonio Ibba.

Dino Manca (Direttore)

Nicola Tanda

Edkar Radtke

Attilio Mastino

Giuseppe Marci

Alessandro Pancheri

Luigi Matt

Franco Brevini

Daniele Piccini

Maurizio Fiorilla

Mauro Sarnelli

Bruno Pischedda

Maria Carosella

Gabriella Macciocca

Silvia Chessa

Antonio di Silvestro

Anna Maria Piredda

Duilio Caocci

Tania Baumann

Giovanni Strinna

Maria Teresa Laneri

Loredana Salis

Giambernardo Piroddi

Antonio Soro

CONTATTI

COLLANA

FILOLOGIA DELLA LETTERATURA DEGLI ITALIANI - Collana di Filologia, linguistica e critica letteraria

  • Email: filologiaitaliani@libero.it

DIRETTORE

Dino Manca - Professore associato di Filologia della letteratura italiana

  • Email: dinomanca@uniss.it
  • Cel: 3381550756

POLO UMANISTICO UNIVERSITÀ DI SASSARI

DIPARTIMENTO DI STORIA, SCIENZE DELL’UOMO E DELLA FORMAZIONE

  • Indirizzo: Via Maurizio Zanfarino 62
  • Tel: +39 079 229602
  • Fax: +39 079 229603
  • Sito web: www.uniss.it

DIPARTIMENTO DI SCIENZE UMANISTICHE E SOCIALI

  • Indirizzo: Via Roma 151
  • Tel: + 39 079 229871

EDES - Editrice Democratica Sarda

  • Sede legale: Piazzale Segni, 1- 07100 Sassari
  • Tel: 079 262236
  • Email: edesuperstar@yahoo.it

Stampa: T.A.S. - Tipografi Associati Sassari

  • Indirizzo: Z.I. Predda Niedda Sud strada 10 - 07100 Sassari
  • Tel: 079 262221
  • Email: tipografiatas@gmail.com
Top

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.  Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca su "cookies policy".